Corse Cavalli Vinovo: Ippodromo Stupinigi (Trotto) TO

Ippodromo Torino – Stupinigi – trotto

società: Torinese Corse di Cavalli S.p.a.

specialità: trotto

indirizzo: Via Stupinigi, 167 – 10048 – Vinovo (TO)

telefono: 011.9651356/7/8/0

fax: 011.9651350 / 9623919

e-mail: guidocardea@ippodromo-stupinigi.it

sito web: www.ippodromovinovo.it/


Alle porte della citta’ di Torino,vicino al Castello di Stupinigi, troviamo il comprensorio degli ippodromi di trotto, lo “Stupinigi”, e di galoppo, il “Federico Tesio” chiuso nel 2001. Il primo occupa una superficie di 393.000 mq, così suddivisi: 19.000 mq di spalti e spazio per il pubblico, 87.000 mq di spazio per la pista da corsa, 60.000 mq per quella da allenamento e 30.000 mq utilizzati dalle scuderie; la rimanenza e’ costituita da spazio verde per i bambini e servizi vari, tra i quali anche un ristorante.

L’ippodromo di Vinovo si presenta come uno dei migliori in Italia , fa parte del network ippico Hippo Group che comprende anche le società di corse che gestiscono gli ippodromi di Bologna, Cesena, Pescara, Roma Capannelle, Torino e Varese e del Centro d’allenamento di Castel San Pietro Terme.

La storia

La storia ippica di Torino pone le sue radici agli inizi dell’800, la Casa Savoia fu in quegli anni convinta promotrice dello sviluppo di razze equine. Questo impegno contribuì a fare attecchire nei piemontesi la passione per le corse di cavalli, numerose ed avvincenti, lungo tutto il corso del secolo. Dal 1906 in poi, per più di 50 anni il punto di riferimento per le corse di cavalli a Torino fu l’impianto di Mirafiori, dove convivevano trotto e galoppo, proprio di fronte alla palazzina degli uffici Fiat.

Mirafiori visse una vita felice durante gli anni della sua esistenza, venne risparmiato dalle guerre mondiali, e nell’immediato dopoguerra contribuì a riportare le corse ippiche agli antichi splendori. La città di Torino però si stava espandendo a macchia d’olio, e i terreni adibiti alle corse facevano molta gola ai costruttori dell’epoca, quindi si pensava già ad un nuovo ippodromo molto più grande ed efficiente, da costruire in un altra zona.

Mirafiori chiude nel 1958 e Vinovo diventa subito dopo il centro dell’ippica torinese. Il pubblico era sempre molto presente alle corse al galoppo al “Federico Tesio”nei giorni festivi e nelle corse al trotto allo “Stupinigi” nato poco dopo. Il “Tesio” viene chiuso poi nel 2001, mentre lo “Stupinigi” è tutt’ora il fulcro delle corse al trotto del capoluogo sabaudo.

Tag:

Vogliamo sapere cosa ne pensi!